Informativa di bilancio
Quaderno AIAF
n. 190
La relazione di gestione e e informazioni non finanziarie
Acquista il quaderno
€ 15,00 Iva esclusa

La relazione di gestione e e informazioni non finanziarie

15.00

Informazioni aggiuntive

Argomenti

Informativa di bilancio

Anno

2022

GRUPPO DI LAVORO DI AIAF:
La relazione di gestione e e informazioni non finanziarie

PARTECIPANTI:

Bruno Ricci, Socio Responsabile, Dottore commercialista Studio Tributario Societario, Socio AIAF
Andrea BellucciProfessore Associato di Economia Aziendale, Università di Perugia, Socio AIAF
Raffaele CarnevaleSenior Director, International Public Finance FitchRatings, Socio AIAF
Fabio SposiniDottore Commercialista Studio MBS Professionisti per l’Impresa, Socio AIAF

FOREWORD

Con l’introduzione della Corporate Sustainability Reporting Directive” (CSRD) e il progressivo ampliamento del perimetro delle imprese obbligate all’adozione dell’informativa non finanziaria, AIAF ha ritenuto rilevante fornire ai suoi Soci un contributo alla riflessione sulla necessaria creazione di un sostrato culturale ed operativo per un effettivo e pieno recepimento di tali rivoluzionarie novità.
Dalle evidenze fin ad ora emerse, si rileva infatti che soltanto attraverso un percorso di crescita graduale e di impegno continuo e convinto da parte degli attori aziendali e degli stakeholder nel loro complesso, è possibile realizzare un sustainability reporting coerente con gli obiettivi previsti dalla normativa e dall’Unione Europea sulla Dichiarazione non Finanziaria per le grandi imprese di interesse pubblico.

In tal senso il Quaderno di Ricerca AIAF n. 190, che oggi abbiamo il piacere di presentare, riprende tematiche già affrontate e ne propone di nuove partendo dalla Relazione sulla Gestione (già prevista per tutte le imprese medio-grandi) come potenziale “palestra” per un’evoluzione del reporting che trovi nelle esigenze reali, e non soltanto nell’obbligatorietà normativa, il suo percorso di sviluppo naturale.

La trattazione del Quaderno parte dall’informativa prevista, che si incrocia con quanto richiesto dal Nuovo Codice della Crisi d’Impresa, per delineare indici e sistemi di controllo che poi soddisfino le esigenze di integrazione informativa con i dettati del Codice civile. Si delineano delle possibili aree di integrazione dell’informativa attuale con particolare riferimento all’ Intellectual Capital e al Business Model, concetto quest’ultimo citato anche nella CSRD, che presenta il vantaggio di poter costituire quel quadro ad oggi mancante per una valutazione più puntuale e affidabile degli intangible aziendali, non previsti dalle normative contabili.

Un terzo contributo evidenzia come un approccio aziendale che tenga conto della sostenibilità e l’adozione di un sistema di reporting, che recepisca forme di misurazione delle tre dimensioni ESG andando incontro alle esigenze informative richieste dai regolatori del sistema bancario e degli intermediari finanziari in genere, possa supportare le imprese in un più agevole ed efficiente accesso al credito.

Il Quaderno si chiude infine con la rappresentazione del modello di misurazione del valore di sostenibilità creato di Ferrovie Nord Milano “True Value”: vengono quantificati gli impatti economici, sociali e ambientali, significativi e misurabili, generati da un’azienda. Tale analisi è di particolare interesse in quanto stima il Valore di Sostenibilità atteso della partecipata pubblica al 2023.

L’impegno di AIAF e di AIAF FINANCIAL SCHOOL sul tema ESG, sostenibilità, ed economia circolare è strategico e al massimo delle nostre capacità di mobilitare le nostre migliori risorse, i nostri Soci, gli Amici di AIAF. Si sviluppa sia su di un asse orizzontale di informazione e formazione continue con le nostre ESG DAILY, l’Osservatorio ESG, i nostri riconosciuti 190 QUADERNI DI RICERCA AIAF, sia sui verticali finanziari, industriali e pubblici, sia attraverso un’intensa attività di ricerca, eventi, webinar in collaborazione con i maggiori esperti ed accademici nazionali ed internazionali e, soprattutto, con la formazione e certificazione internazionale con i certificati CESGA, ESG ESSENTIALS. Siamo orgogliosi di proseguire e perseguire questo cammino all’inizio del 2023 restando focalizzati sull’analisi finanziaria “risk based” come standard setter di riferimento nazionale.

Il Presidente
Davide Grignani

Riservato ai soci

La relazione di gestione e le informazioni non finanziarie

07 Marzo 2023 - 1:18:00

Acquista il quaderno
€ 15,00 Iva esclusa
Altri quaderni