Osservatorio Minibond

Venerdì, 7 Aprile, 2017

QUANDO IL TITOLO WASTE E' DAVVERO SPAZZATURA 

Il termine “waste” in italiano si traduce con spreco, ma anche rifiuto o spazzatura. Nomen omen dicevano i saggi latini. Poche speranze, infatto, di rivedere qualche soldo per i sottoscrittori dagli omonimi bond che hanno definitivamente capitolato a poco più di due anni dal collocamento (era il novembre 2014) a seguito della richiesta avvenuta in settimana di concordato in bianco da parte del Gruppo Waste. 

Passando alle buone notizie, invece, si legge sul sito aziendale che Energon Esco ha emesso un project bond di € 7mln a 7 anni semi-bullet interamente sottoscritto da Impresa Italia (Riello Investimenti Partners SGR).