Economia e mercati dei paesi emergenti: India, Cina, Russia e Brasile

Obiettivi

Il PIL della Cina è il 75% di quello degli Stati Uniti ma la capitalizzazione dell’equity cinese è poco più di un quinto di quella statunitense. Alla crescita economica non potrà che seguire la crescita finanziaria.

Il Corso si propone di approfondire la conoscenza di un settore d’investimento in via di sviluppo, concentrandosi sulle principali economie emergenti: Brasile, Russia, India e Cina.

Destinatari

Il Corso si rivolge ad investitori, operatori di mercato  ed analisti ma anche alle direzioni finanziarie nei settori dell’industria e del commercio operativi sul campo internazionale.

Programma

  • L’analisi dei fondamentali

Le variabili chiave economiche:
- Crescita e inflazione
- Politica fiscale
- Politica monetaria
- Regime di cambio
- Ruolo internazionale

Le variabili chiave finanziarie:
- Struttura
- Regolamentazione di banche e mercati
- Accesso da parte degli investitori istituzionali e privati esteri
- Offerta degli strumenti finanziari

La valutazione delle variabili chiave

Dove trovare i dati

  • Il Brasile tra Mondiali di calcio e opportunità d’investimento
  • La Russia, in bilico tra emergenti e economie avanzate
  • L’India, una scommessa, per ora, mancata
  • La Cina l'arte del sorpasso
Allegati: 
AllegatoDimensione
Paesi Emergenti112.92 KB
Durata (giorni): 
1
Quota: 
900,00
Scontata (*): 
720,00