Chi Siamo

Costituita nel 1971, rappresenta circa 1000 Soci che operano presso Istituti di credito, SIM, SGR, Finanziarie di Investimento (Investment Banking, Private Equity e Venture Capital), Società di capitali (aree finanza, M&A, pianificazione), Studi Professionali indipendenti.

Scopi dell’AIAF sono quelli di sviluppare l’esercizio della professione di analista e consulente finanziario, curarne la qualificazione professionale e il riconoscimento della funzione, promuovere lo studio e la cultura dell’analisi finanziaria per contribuire alla trasparenza e all’efficienza dei mercati

 

Mission

  • Promuovere lo studio e la cultura dell’analisi finanziaria, contribuendo allo sviluppo, alla trasparenza ed efficienza dei mercati finanziari.
  • Valorizzare e tutelare ogni professione nella quale l’analisi finanziaria abbia natura rilevante e continuativa. 
  • Svolgere attività di education e di formazione permanente nei confronti della comunità finanziaria. 
  • Promuovere in Italia elevati standard di qualificazione professionale attraverso la diffusione dei Diplomi: 
    • CEFA Certified European Financial Analyst 
    • CIIA Certified International Investment Analyst 
    • CIWM Certified International Wealth Manager 
    • Consulente in Finanza di Impresa

 

Per maggiori informazioni scrivi a info@aiaf.it

 

Allegati: 
AllegatoDimensione
Presentazione AIAF382.8 KB

La storia

2009

Ottenimento della personalità giuridica ai sensi degli articoli 11 e seguenti del Codice Civile.

 
2000

Gli incontri societari si sono moltiplicati e sono state consolidate le relazioni con le istituzioni del mercato, le associazioni professionali consorelle e la stampa finanziaria.
A partire dal 2000 sono stati tracciati nuovi e più ambiziosi programmi di sviluppo dell’Associazione. È stata attuata una serie di importanti iniziative tra cui ricordiamo le più significative:
la partecipazione alla costituzione dell’ ACIIA Association of Certified International Investment Analysts per l’attribuzione del diploma internazionale;
la partecipazione all’ IIPC Italian Investment Performance Committee, organismo creato per la gestione della versione italiana dei GIPS Global Investment Performance Standards;
la partecipazione come socio fondatore all’OIC Organismo Italiano di Contabilità insieme agli organismi internazionali EFRAG e IASC per l’armonizzazione degli standard contabili;
la partecipazione come socio fondatore a XBRL Italia, la nuova Associazione che ha per scopo l’utilizzo di un linguaggio informatico standard aperto, basato sul linguaggio XML (eXtensible Markup Language).

 
1998

Nel giugno è stato creato il primo sito internet www.aiaf.it .

1991

In tale quadro fu fondata la Rivista AIAF, organo trimestrale dell’Associazione alla quale sono allegati sistematicamente i “Quaderni AIAF”; dedicati a singoli argomenti di attualità, inoltre si iniziò a diversificare l’offerta formativa aggiungendo al Corso di formazione per analisti finanziari altre tipologie di Corsi. Attualmente l’offerta formativa è presentata da “Aiaf Financial School” (il nuovo marchio della nostra attività di formazione) attraverso un Catalogo.

 
1989

Una svolta importante si ebbe negli anni Novanta con la creazione di strutture adeguate alle maggiori dimensioni raggiunte. Furono riscritti lo Statuto e il Regolamento d'Ammissione secondo gli standard europei più avanzati, fu introdotto un Codice Deontologico e un Collegio dei Probiviri, la Segreteria fu dotata di una nuova struttura professionale e si procedette all'allargamento della sede e all’acquisizione di supporti informatici.
Fu costituita una società a responsabilità limitata, AIAF Formazione e Cultura, per gestire le pubblicazioni sociali ed i programmi di formazione.

1988

Nel 1988 venne organizzato il primo Corso di Formazione per Analisti Finanziari e i soci raggiunsero il numero di 500.

 
1986

Nel corso degli anni Ottanta l'Associazione riuscì ad aumentare la propria visibilità e il proprio prestigio grazie anche all’organizzazione, nel 1986 a Firenze, del 14° Congresso EFFAS cui parteciparono oltre 800 analisti di tutta Europa. La Borsa e la Consob cominciarono a consultare regolarmente l'AIAF sull'informazione societaria e sulle regole del mercato.

1971

Costituita nel 1971 da una ventina di soci fondatori e ammessa alla Federazione Europea nel 1972, nei primi 10 anni di vita l'AIAF vide crescere gradualmente i propri soci a circa 200.